Grande successo per la mostra fotografica di Fondazione Farmafactoring


Grande successo per la mostra fotografica di Fondazione Farmafactoring
“La lunga vita. Longevità: nuova fonte di energia” prorogata fino al 31 gennaio 2018.
Per l’occasione ricollocata l’Annunciazione

L’Arcidiocesi di Palermo e Fondazione Farmafactoring sono liete di annunciare la ricollocazione della tavola raffigurante l’Annunciazione che verrà presentata il 22 gennaio, all’interno della Chiesa di Maria Santissima Annunziata, detta La Pinta, in occasione della mostra fotografica “La lunga vita. Longevità: nuova fonte di energia.” esposta all’interno della Chiesa rimasta chiusa per tanti anni e che grazie alla rilevante affluenza di pubblico prorogherà la chiusura al 31 gennaio 2018.

L’Arcidiocesi di Palermo attraverso l’Ufficio Beni Culturali e la Regione Siciliana e il Dipartimento dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e la Soprintendenza dei Beni Culturali ed Ambientali di Palermo, che hanno supportato con grande entusiasmo la mostra di Fondazione Farmafactoring, si sono impegnate nel riportare nella sede originaria, questa importante tavola della prima metà del XVI secolo, finora conservata nei depositi del Museo Diocesano di Palermo. Dopo 18 anni l’antica icona ritorna così alla luce nellaChiesa della Pinta, suo luogo di origine, in cui è stata oggetto di devozione per 370 anni incorniciata da affreschi e stucchi realizzati da Giuseppe Serpotta.

Grazie a questa importante iniziativa, il 22 gennaio alle ore 18.00Maria Concetta Di Natale, Professore Ordinario di Museologia e Storia del Collezionismo per le Arti decorativeterrà una lectio magistralis all’interno della Chiesa della Pinta per approfondire il legame tra l’opera e la collezione di pitture del Museo Diocesano di Palermo dal XII al XVI secolo, da cui proviene.


Informazioni
Lectio magistralis 22 gennaio ore 18.00 –  INGRESSO LIBERO

In collaborazione con
Arcidiocesi di Palermo Ufficio Beni Culturali
Dipartimento dei BB.CC.I.S. e la Soprintendenza BCA di Palermo